edifici pubblici

AMPLIAMENTO DEL CIMITERO

Samarate (MI)

Oggetto: Ampliamento civico cimitero
Progetto: 200910
Realizzazione: in corso

Località: Samarate (VA)

Attività svolte: Progetto architettonico; Progetto strutturale; Direzione Lavori; CSP; CSE
Categoria: Edificio funerario
Committente: Amministrazione Comunale
Design: Luigi Paolino, Marco Cagelli

Il progetto prevede la realizzazione di n. 256 loculi, distribuiti su due livelli, ciascuno caratterizzato da quattro ordini sovrapposti, oltre a n. 60 cellette ossario collocate al piano primo.

Ne deriva, pertanto, un edificio che si sviluppa su due piani, addossato sul lato est al muro di chiusura del cimitero esistente a ridosso del corpo che accoglie gli attuali colombari, tutto aperto sul fronte ovest e contraddistinto da un impianto lineare che genera una morfologia a simmetria centrale.

Si tratta di un unico corpo di fabbrica caratterizzato da due ali porticate contrapposte che ritrovano l’unità nel varco centrale corrispondente all’ingresso.

Il ritmo delle ali è determinato dalla scansione dei grossi pilastri strutturali, a doppia altezza, che reggono la copertura ed evidenziano la regolarità geometrica dell’impianto.

I volumi degli elementi funzionali, a piano terra e a piano primo, determinano la chiusura dei due porticati attraverso due maschi murari materici, che segnano l’ingresso e dialogano con il volume del sistema di distribuzione verticale.

La chiusura dei porticati, ottenuta con un sistema di elementi massicci discontinui in legno, conferisce all’edificio la connotazione di luogo conchiuso, all’interno del quale si attesta una sacralità esaltata proprio nella riservatezza dello spazio.

La luce penetra, oltre che direttamente in corrispondenza dell’ingresso ad illuminare le scale, anche in maniera mediata attraverso le fenditure del rivestimento e, a piano primo, attraverso i lunghi tagli della copertura, protetti da elementi traslucidi in policarbonato.

A piano terra, tra la linea di demarcazione costituita dalle pilastrate e il corsello pavimentato, è prevista la formazione di un acciottolato ottenuto mediante posa a secco di ciottoloni di fiume irregolari.

Il solaio intermedio e quello di copertura sono supportati da un sistema di travi ribassate che connettono i setti tra i settori di loculi con i pilastri di facciata.

L’accesso al piano superiore avviene attraverso un blocco scala costituito da tre rampe, all’interno delle quali trova posto un ascensore/montacarichi a struttura metallica e con tamponamenti trasparenti, per la trasduzione dei feretri e ad uso degli utenti con ridotta mobilità.

I pilastri e le murature in c.a. sono rivestite da intonaco civile colore sabbia, mentre i solai in c.a. saranno del tipo “a vista”, la cui texture è ottenuta con l’impiego di casseforme a fodere di legno..

I loculi sono suddivisi in settori da 16 elementi (4 file e 4 ordini), giustapposti lateralmente in modo da lasciare lo spazio per realizzare un setto gettato in opera  in c.a. dello spessore di cm. 20, con funzione di elemento strutturale verticale.

L’edificio comprende anche una camera mortuaria, un blocco di servizi igienici, un locale tecnico, un deposito ed un ripostiglio.

Due fontanelle, ai due livelli, a getto continuo diffondono il suono dell’acqua, che diventa un elemento di forte suggestione nel silenzio mistico del luogo sacro.

L’ingresso si impone all’evidenza grazie alla realizzazione di un tamponamento in lastre di cor-ten, con inscritta una croce simbolica.

AR.IN. Studio - Progettazione e Servizi per l'Architettura e l'Ingegneria

Studio associato

ISO9001 N.11777/A/001/UK/it | P.IVA 04468430964

Via Paolo Tatti 5, 20029, TURBIGO (Città metropolitana di Milano)

TEL +39-0331-871699 | FAX +39-0331-890689 | E-MAIL info@arinstudio.it

  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White YouTube Icon
  • logo-archilovers ridotto

TERMINI DI UTILIZZO COOKIE e TRATTAMENTO DATI PERSONALI - Vi informiamo che questo sito utilizza i cookie per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Abbiamo aggiornato le nostre regole relative alla privacy e al trattamento dei dati personali (forniti tramite i form CONTATTACI e LAVORA CON NOI) affinché siano conformi al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (GDPR). Informiamo che il titolare del Trattamento dei Dati è AR.IN. STUDIO, con sede in Via Paolo Tatti 5, Turbigo e il trattamento dei dati personali avviene presso la medesima sede. Confermiamo che i dati personali non saranno comunicati a terze parti e la loro cancellazione sarà sempre comunque possibile tramite richiesta via e-mail. Continuando a navigare su questa pagina accetti quanto in conformità al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (GDPR) entrato in vigore a partire dal 25 maggio 2018.