ingegneria

RISTRUTTURAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL RIVESTIMENTO ANTIMETEORICO DELLA CALDAIA DELLA TL2

Centrale termoelettrica di Turbigo (MI)

Oggetto: Ristrutturazione e riqualificazione del rivestimento antimeteorico della caldaia della TL2 – Centrale termoelettrica di Turbigo

Progetto: 1996

Realizzazione: 1997/2000

Località: Turbigo (MI)

Attività svolte: Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo architettonico; Direzione Lavori

Categoria: Edilizia industriale

Committente: ENEL Roma

Design: Luigi Paolino

“Un interessante caso di architettura industriale” intitola la rivista ABCD: si tratta del rifacimento del rivestimento antimeteorico di una caldaia di un impianto ENEL, resosi necessario sia per eliminare i vecchi pannelli di amianto sia per migliorare le condizioni ambientali termiche ed acustiche all’interno e all’esterno del fabbricato.

Quindi, la ristrutturazione della pelle è diventata occasione per una riqualificazione funzionale dell’involucro ma anche – e soprattutto - per conferire al grande volume un’immagine rinnovata.

Pertanto, al deciso miglioramento degli standard qualitativi ambientali e tecnologici si è aggiunta una “inaspettata” qualità architettonica frutto di un’attenta ricerca compositiva delle facciate.

Il rigore geometrico dell’insieme è arricchito dal cromatismo e dagli effetti chiaroscurali della scansione ritmica delle scossaline aggettanti. Gli spigoli arrotondati ammorbidiscono la rigidezza del volume prismatico mentre le lamiere grecate, usate con tessitura orizzontale e verticale in accostamento, originano geometrie insolite e giochi di luce e ombra, mutevoli con il variare del soleggiamento, che danno vibrazione alla pelle di alluminio.

Le pannellature, di tipo autoportante, sono state studiate appositamente per questo intervento e sono costituite da sandwich ad altissime prestazioni.  

 

Pubblicazioni