ingegneria valutazione del danno

 

 

Valutazione del danno

 

 

Premessa

 

La crescente vetustà del patrimonio edilizio accresce la necessità di valutazioni dettagliate dei danni riscontrabili sulle strutture, sulle facciate e sugli impianti degli immobili.

Tale attività richiede:

  • libertà di giudizio del tecnico

che non deve avere interessi in eventuali approfondimenti di indagine e/o di manutenzioni straordinarie

  • certezza nel metodo seguito per la valutazione

possibilmente certificato da certificazioni di qualità

  • consuetudine alla progettazione di interventi su edifici anche storici

per garantire correttezza di interpretazione dei quadri fessurativi o delle patologie riscontrate

  • specializzazione nella valutazione del danno

che può desumersi sia da pubblicazioni che da attività svolte negli ambiti sopra indicati

AR.IN. Studio possiede tutte queste caratteristiche e si propone quale interlocutore qualificato per queste attività.

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • archilovers logo png 40px

AR.IN. Studio - Progettazione e Servizi per l'Architettura e l'Ingegneria

Studio associato

ISO9001 N.11777/A/001/UK/it | P.IVA 04468430964

Via Paolo Tatti 5, 20029, TURBIGO (Città metropolitana di Milano)

TEL +39-0331-871699 | FAX +39-0331-890689 | E-MAIL info@arinstudio.it

  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White YouTube Icon
  • logo-archilovers ridotto

TERMINI DI UTILIZZO COOKIE e TRATTAMENTO DATI PERSONALI - Vi informiamo che questo sito utilizza i cookie per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Abbiamo aggiornato le nostre regole relative alla privacy e al trattamento dei dati personali (forniti tramite i form CONTATTACI e LAVORA CON NOI) affinché siano conformi al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (GDPR). Informiamo che il titolare del Trattamento dei Dati è AR.IN. STUDIO, con sede in Via Paolo Tatti 5, Turbigo e il trattamento dei dati personali avviene presso la medesima sede. Confermiamo che i dati personali non saranno comunicati a terze parti e la loro cancellazione sarà sempre comunque possibile tramite richiesta via e-mail. Continuando a navigare su questa pagina accetti quanto in conformità al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (GDPR) entrato in vigore a partire dal 25 maggio 2018.